Gestione TAG e SEGMENTI di una lista

 

DI COSA SI TRATTA? 

Cosa sono i TAG?

 

Le informazioni in tuo possesso e relative ai tuoi contatti e ai loro interessi saranno registrate nella piattaforma di email marketing Infomail come TAG.

Pensa ai TAG come etichette da applicare ai tuoi contatti per mantenerli organizzati. Se hai lavorato con un CRM o anche con una piattaforma di blog, potresti già aver utilizzato una funzione di tagging per applicare categorie a clienti o contenuti.

In Infomail, i TAG vengono utilizzati per etichettare e classificare i tuoi contatti in base alle informazioni che hai sul loro conto. Il loro scopo è segmentare la mailing list ovvero permetterti di organizzare i tuoi contatti per effettuare invii a determinati gruppi (i cosiddetti Segmenti).

 

SEGMENTARE LA MAILING LIST: STEP BY STEP 

Come usare i TAG per segmentare un invio

 

Per utilizzare le funzionalità di segmentazione attraverso i TAG, la prima cosa da fare è creare una mailing list inserendo tutti i dati che abbiamo ritenuto utile raccogliere sui nostri contatti al momento della registrazione, e caricarla sul proprio account Infomail come file CSV.

Segmentare la mailing list

Caricare la mailing list su Infomail è facile: 

  1. Vai nella sezione “Liste”, clicca sul pulsante Crea nuova lista” in alto a destra, e scegli un nome da assegnare alla tua nuova lista.
  2. Fatto questo, clicca sul menu a scomparsa nella sezione relativa alla nuova lista indicato da tre pallini disposti in verticale, e scegli la voce Importa contatti”.

Se il file CSV da te creato partendo da un file Excel, non dovesse caricarsi, utilizza programmi come Convertio per convertirlo da Excel a CSV.

Durante il caricamento della lista vi verrà chiesto per ciascuna delle categorie che avete inserito nel foglio Excel (Nome, Cognome, Città, Sesso, Professione etc.) se inserirle come Email, Campo opzionale o TAG.

◾ La scelta Email va assegnata esclusivamente alla categoria che include l’indirizzo email dell’utente.

◾ La scelta Campo opzionale verrà assegnata alle categorie che vorrete utilizzare come elementi di personalizzazione  delle vostre comunicazioni, ovvero Nome, Cognome, Titolo, etc.

La funzionalità dei Campi Opzionali è quella che vi permetterà di automatizzare l’inserimento di dati come ad esempio il nome e cognome del destinatario nelle vostre email o newsletter. Maggiori informazioni sui Campi opzionali e la personalizzazione delle email e newsletter qui.

◾ La scelta TAG invece verrà assegnata per etichettare e classificare i tuoi contatti in base alle informazioni che hai sul loro conto. Ad esempio se nel foglio Excel che hai importato avevi previsto la categoria del sesso (maschile o femminile) puoi registrarla come TAG, nominarla “sesso” e, successivamente, se serve, utilizzare questo TAG per spedire solo ai contatti di sesso maschile o solo a quelli di sesso femminile.

 

creare una mailing list in infomail

segmentare la mailing list

 

Una volta creata la nuova mailing list con Campi opzionali e TAG, puoi procedere all’invio e segmentarlo attraverso i TAG.

Ecco come procedere! 

Vai alla pagina “Liste” e clicca sul pulsante “Modifica lista” corrispondente alla mailing list che intendi usare.

Visualizzerai la tua mailing list e a ogni indirizzo email corrisponderanno i TAG che hai scelto di inserire (città, professione, sesso, se ha figli, se ha un cane o un gatto,etc.).

segmentare con i tag

 

Cliccando sulla voce “Filtra per Tag” puoi selezionare e visualizzare le categorie a cui inviare la tua email. Noi nell’esempio allegato abbiamo selezionato i contatti di sesso maschile residenti a Milano. I contatti con questi requisiti presenti nella nostra lista di test sono 2: Ted De Teddis e Winny The Pooh. E’ proprio il caso di dire pochi ma buoni!

 

Segmentare la mailing list con Infomail

 

E ORA CHE ABBIAMO I TAG COSA NE FACCIAMO? 

Cosa sono i Segmenti?

 

Per segmentare la mailing list, lo step successivo sarà inviare una email ai contatti che abbiamo selezionato attraverso i TAG. Ed è qui che entrano in gioco i Segmenti.

Con i TAG infatti abbiamo solo definito le caratteristiche dei nostri contatti e li abbiamo organizzati in categorie. Per utilizzare questa segmentazione per invii specifici, abbiamo bisogno di creare un Segmento, ovvero una sottolista dentro la nostra lista di contatti principale.

Vediamo come procedere! 

 

Segmentare la mailing list con Infomail

 

 

 

Crea segmento con Infomail

Sempre nella schermata “Modifica lista” dobbiamo cliccare sulla voce “Crea Segmento”.

Si aprirà una finestra di dialogo che ci chiederà di dare un nome al Segmento, definire il tipo di filtro (se Filtra per tutti i TAG selezionati o Filtra per almeno uno dei TAG selezionati), e scegliere i TAG relativi alle categorie di contatti che desideriamo selezionare. Noi abbiamo selezionato i contatti di sesso maschile (M) residenti a Milano.

Clicca OK e il segmento è stato creato!

Segmentare la mailing list con Infomail

 

Cliccando sulla voce “Mostra Segmenti” potrai visualizzare e gestire tutti i segmenti che hai creato.

Adesso che abbiamo impostato i TAG e creato il Segmento che ci interessa, possiamo procedere all’invio dell’email ai nostri contatti di sesso maschile residenti a Milano.

Anche questo è semplicissimo! 


 

ABBIAMO QUASI FINITO.. 

E adesso l’invio!

 

Per inviare un’email a una lista segmentata basta predisporre la comunicazione in un template e al momento di selezionare i Destinatari, scegliere prima la lista dal menu “Destinatari” (nel nostro caso la lista “prova tag 2”) e dopo il segmento che abbiamo creato ad hoc dal menu “Crea Segmento” (nel nostro caso Maschi Milano).

 

Crea segmento con Infomail

 

Invio con Infomail

 


 

Facile no?

 

Torna al menu del manuale d’uso