/  Email Marketing

Dizionario base dell’email marketing

Scopri i termini più utilizzati nel mondo dell’email marketing. La conoscenza è la prima forma di professionalità.

EMAIL: Electronic Mail. È un tipo di comunicazione introdotto da Internet che ha come base lo scambio di messaggi in differita tramite computer. Le email possono avere diversi formati: solo testo (txt) o html. Txt permette di editare email solo in semplice formato testuale. Quasi tutti i sistemi operativi utilizzano il suo standard ad eccezione di Windows NT che ne usa un altro. Html è ormai supportato da ogni browser di posta e permette la creazione di email graficamente molto belle, con testi formattati in molti modi, con animazioni, link al proprio interno, grafici ed altri elementi. Questo porta ad una comunicazione più efficace.

EMAIL MARKETING: è un marketing diretto che utilizza la posta elettronica per veicolare messaggi commerciali. Qualsiasi email inviata ad un cliente attuale o potenziale può essere considerata una forma di email marketing. Una campagna di email marketing professionale deve però essere impostata con l’utilizzo di strumenti ad hoc che consentono di strutturare al meglio le comunicazioni, di inviare in poco tempo un grande numero di comunicazioni e di monitorare il comportamento dei destinatari delle email.

NEWSLETTER: si tratta di un notiziario inviato periodicamente per posta elettronica a coloro che l’hanno richiesto.
Permette di essere direttamente informati sulle notizie di proprio interesse.

SPAM: è spam qualsiasi email inviata senza che il destinatario abbia prestato lo specifico consenso alla ricezione dell’email.

TEMPLATE GRAFICI PER NEWSLETTER: si tratta di modelli grafici in html modificabili e personalizzabili con i propri contenuti testuali e con le immagini.

DEISCRIZIONE: cancellazione del proprio indirizzo email da una lista di indirizzi associata ad una newsletter.

BOUNCE: (“rimbalzo” in italiano) è un’email non ricevuta correttamente e che quindi ritorna al mittente.
I bounce si distinguono in hard bounce, che dipendono da cause permanenti (es. indirizzi email inesistenti) o soft bouce che dipendono da cause temporanee (es. casella di posta piena).

DOUBLE OPT-IN: l’utente che si iscrive ad una newsletter riceve un messaggio di posta elettronica al quale deve obbligatoriamente rispondere. Con questa modalità è garantita la privacy.

FEEDBACK: risposte, ritorno informativo. Si può avere un feed back dalle risposte degli utenti che hanno risposto ad un web form.

FIDELIZZAZIONE: tecnica di marketing con la quale si mira a mantenere un legame stretto e duraturo con la propria clientela.

FORM: modulo da compilare on line, è una fonte importante per reperire i dati degli utenti.

OPT-IN: modalità di iscrizione alla newsletter. Il destinatario dà il proprio consenso per ricevere futuri messaggi di posta elettronica.

OPT-OUT: il destinatario viene iscritto a sua insaputa ad una newsletter. Quando riceve il messaggio di posta può avere la possibilità di cancellarsi dal servizio. Questa modalità, in base ai principi della Netiquette, è da considerare spamming.

STATISTICHE: strumento fondamentale dell’email marketing per poter avere un controllo su tutte le operazioni compiute dall’utente sull’email ricevuta.

VIRAL MARKETING: tipo di comunicazione che spinge chi la riceve a trasmetterla a sua volta come un virus.
È il classico “passaparola” adattato al web.