/  Hanno scelto Infomail

Mucchi di Modena e Infomail

La casa editrice Mucchi di Modena vanta oltre trecentosessanta anni di attività, in cui, con alterne vicende, le famiglie Soliani e Mucchi hanno portato avanti la fede per la parola scritta, come strumento principe di comunicazione del pensiero, nutriti da una passione autentica per il “bel carattere e la buona stampa”.  Oggi l’attività editoriale non è più affiancata da quella tipografica, ma ne rimangono i sani germi. La nostra linea editoriale si caratterizza per la saggistica universitaria specialistica, relativa al mondo della critica letteraria, del diritto, dell’economia, della filosofia, con numerosi periodici e pubblicazioni di rilevanza internazionale. 

Tuttavia, pur non tradendo questa nostra vocazione, oggi intendiamo percorrere nuove strade editoriali, dando spazio alla contemporaneità con progetti di saggistica più divulgativa legata alle passioni civili, alle sfide imposte dal mondo attuale, alrapporto con il territorio e la storia locale fino alla scoperta dinuove generazioni di autori.

Questa nuova incursione nei diversi ambiti della conoscenza rappresenta per noi una sfida importante, e ha richiesto la struttura di un piano di marketing ad hoc, con integrazione degli strumenti da noi già utilizzati, tra cui quelli di email-marketing, utilizzati per aggiornare i nostri utenti circa novità, promozioni, presentazioni ed iniziative di vario genere.

La nostra esigenza di crescita e di ottimizzazione della visibilità su web, ha richiesto l’adozione di uno strumento più professionale, rapido, a costi ridotti e capace di raggiungere un elevato numero di contatti, da qui la scelta della piattaforma Infomail.

I primi test ne hanno da subito messo in evidenza il valore aggiunto: oltre alla flessibilità nella gestione dei layout, con vasta scelta tra una varietà di template graficamente curati, e la possibilità di accesso da qualsiasi pc, essendo un servizio raggiungibile via browser, l’aspetto per noi importante è stata la garanzia in termini di consegna del messaggio, la tutela dei dati inseriti, e soprattutto la possibilità di verificare l’efficacia di una campagna, tramite report statistici puntuali, che tracciano quanti utenti hanno letto il messaggio e cosa avviene sul nostro sito dopo il click, anche con l’integrazione degli strumenti di Google Analytics.

Individuare i contenuti cliccati e gli utenti che hanno selezionato determinati argomenti, ci permette di sondare l’interesse e segmentare sulla base di tali scelte le nostre liste, oltre che valutare il traffico sul nostro sito web (http://www.mucchieditore.it/). Inoltre, l’eliminazione automatica degli indirizzi inesistenti, inattivi o che presentano errori consente di mantenere “puliti” i nostri contatti.

Una sintesi quindi di dati quantitativi e qualitativi utile per l’analisi di campagne autonomamente gestite, con una valutazione immediata dell’investimento e possibilità di introdurre correttivi in termini di profilazione dei contatti e differenziazione dei contenuti.

Nel dettaglio, con Infomail attualmente gestiamo:

  • newsletter mensili con gli aggiornamenti delle novità pubblicate
  • campagne di recruiting di potenziali nuovi autori
  • lancio di contest o inviti a nostri eventi
  • promozioni rivolte a librerie, biblioteche, o utenti finali

Amalia Micali
Mucchi Editore