/  Email Marketing

Crea il tuo piano di email marketing

Vuoi impostare una campagna di email marketing e non sai da dove cominciare? Hai bisogno di un piano di azione! Ti consigliamo di seguire le azioni che di seguito elenchiamo.

PRIMA FASE: A chi devo inviare le email? Definisci accuratamente il target dei destinatari.
Quando avrai le idee ben chiare sulle persone a cui vorrai spedire la comunicazione, sarà molto più semplice scrivere i contenuti. Dopo aver definito i destinatari potrebbe essere utile annotare qualche parola chiave che possa contribuire alla loro descrizione: ciò contribuirà a mantenere la terminologia dell’email in linea con quella utilizzata dai destinatari.

SECONDA FASE: Qual è lo scopo dell’invio? Dopo aver stabilito la tipologia di target è utile individuare l’obiettivo della campagna di email marketing.
Qual è il motivo per cui stai inviando quell’email? Presentare un servizio? Far conoscere la tua attività? Oppure vuoi inviare una newsletter informativa? L’obiettivo da definire deve essere frutto della seguente riflessione: Cosa i destinatari vogliono sentire da me? Quali informazioni possono essere utili a questi utenti? Quale azione mi aspetto da chi riceverà la comunicazione? La risposta a queste domande ti aiuterà nel definire i contenuti ed eventualmente sarà determinante qualora in te sorgessero dubbi sulla possibilità di includere o meno nell’email alcune frasi.

TERZA FASE: Quali sono i miei obiettivi? La definizione degli obiettivi è la parte più importante delle campagne di email marketing.
Al termine di tutto il flusso dovrà essere verificato il raggiungimento degli obiettivi. Quanti clienti ci si aspetta nel corso del prossimo semestre? É quindi necessario sviluppare una newsletter di qualità che sia in grado di promuovere al meglio i servizi. É utile l’elaborazione di un brainstorm in cui possono essere definiti i criteri con cui raggiungere l’obiettivo e con quali strumenti è posssibile monitorare il loro raggiungimento.

QUARTA FASE: Quale sarà la frequenza con cui spedirò? Prendi in mano il calendario per determinare con quale frequenza è necessario spedire.
É consigliabile inviare almeno una newsletter mensile: in ogni caso non superare i due mesi senza una spedizione: nel frattempo i destinatari potrebbero essersi rivolti a qualche tuo competitor. Al contrario, non inviare troppo spesso perchè i destinatari si sentiranno soffocati.

QUINTA FASE: Prenditi un po’ di tempo e invia! Non fare le cose in maniera frettolosa.
Il primo giorno annota gli argomenti di cui vuoi parlare nella newsletter e cerca un po’ di immagini che potrebbero abbinarsi ai testi.
Il secondo giorno scrivi bene i testi, componi la creatività e inserisci le giuste immagini. Assicurati di avere il permesso ad utilizzare le foto e non cercare semplicemente le immagini su Google.
Il terzo giorno fai un’accurata revisione dei contenuti, invia qualche test e infine, spedisci!