5 idee di successo per l’email marketing a Natale

newsletter-email-marketing-natale

 

Dicembre è appena iniziato e il Natale è alle porte, l’occasione è perfetta per pensare strategicamente a una campagna di email marketing che sfrutti il momento propizio e si riveli vincente per il tuo business. Sviluppare una newsletter virtuosa, dai toni non eccessivamente commerciali, capace di cavalcare l’onda del clima festivo e – allo stesso tempo – in grado di convertire è una delle sfide più ambiziose di fine anno.

In questo articolo, ti daremo dei preziosi suggerimenti per ideare la tua strategia vincente e sfruttare appieno le potenzialità del periodo natalizio.

A proposito, qui puoi trovare alcuni template natalizi per i tuoi auguri.

Vuoi provare Infomail gratis e senza impegno?

Registrati subito a Infomail, per te 500 invii omaggio e il nostro supporto telefonico dedicato.

Le migliori idee di marketing per la tua newsletter di Natale

Se gli obiettivi commerciali che ti sei prefissato per il 2022 non sono stati completamente raggiunti, il Natale rappresenta l’occasione ideale per giocare una carta vincente e chiudere l’anno con grande soddisfazione.

Ecco 5 idee perfette per l’email marketing a Natale, per coinvolgere efficacemente la tua platea di riferimento.

1) Donare gift e sconti

È un’opzione quasi ovvia ma da non trascurare, perché pienamente in linea con il periodo festivo. A Natale, infatti, i tuoi utenti si aspetteranno uno sconto o un gift dal tuo catalogo di prodotti e servizi. Certamente, sarà una dura sfida, dato che la maggior parte dei tuoi competitor sceglierà questa opzione. Tuttavia, con qualche soluzione strategica, potrai distinguerti dalla massa e risultare più appealing agli occhi dei lettori.

Scopri con noi, i migliori suggerimenti per emergere rispetto alla concorrenza e catturare l’attenzione del tuo target.

  • Segmenta la tua offerta: se hai in programma di regalare uno sconto ai tuoi lettori è bene evitare di farlo in maniera generica.
    Utilizzando i dati di profilazione o la cronologia degli utenti, per esempio, potrai personalizzare la proposta in modo pertinente, intercettando le preferenze degli utenti e ottenendo, dunque, risultati nettamente migliori. Una valida alternativa a questa strategia è fare in modo che siano i lettori stessi a selezionare il proprio “regalo”: sarà sufficiente offrire più opzioni tra le quali scegliere e lasciare loro piena libertà. Questa dinamica, ti permetterà di raccogliere ulteriori informazioni sulle preferenze della tua platea di riferimento e ti metterà nelle condizioni di programmare attività di marketing ancora più focalizzate e di successo nel nuovo anno.
  • Inaugura con anticipo la tua campagna natalizia di email marketing: questo ti consentirà di avere un grande vantaggio sui competitor e di ricavare il giusto tempo per la gestione degli ordini, nel periodo più caldo e complesso dell’anno. Puoi dare il via al tuo progetto già a partire da novembre, per esempio, assicurandoti un ampio margine per curarne tutti i risvolti nel migliore dei modi.
    Se per motivi logistici non riuscirai a giocare d’anticipo, potrai introdurre nella tua newsletter un conto alla rovescia valido per pochi giorni, questo metodo creerà un senso di urgenza vincente.
  • Tra gli omaggi più graditi dagli utenti, anche durante le feste, c’è sempre la spedizione gratuita: un incentivo vincente, da inserire nella newsletter di Natale, per promuovere gli acquisti. Potrai decidere di abbinare questa comunicazione a uno sconto, per dare un’ulteriore spinta ai tuoi affari di fine anno.

2) Regalare un prodotto realizzato ad hoc

Non tutte le aziende hanno la possibilità di offrire alla propria platea di riferimento gift o sconti. Questo non significa che non possano sviluppare un contenuto ad hoc da offrire in regalo con l’ultima newsletter dell’anno. Se ti trovi esattamente in questa situazione, ti consigliamo di valutare la realizzazione di una guida utile al tuo target o, per esempio, lo sviluppo di un e-book ricco di argomenti di valore e pertinenti rispetto agli interessi dei lettori. In alternativa, a seconda dell’oggetto del tuo business, potrai divertirti creando contenuti stampabili – come calendari o giochi – in grado di rafforzare il legame con i tuoi contatti e di spianare la strada per tutte le attività commerciali che svilupperai nel nuovo anno.

3) Lanciare un quiz a premi

Come abbiamo accennato sopra, i brand sono soliti offrire omaggi e sconti dedicati ai propri lettori durante le festività. Tuttavia, questa tendenza appare ormai troppo diffusa e poco differenziante. Un ottimo metodo per emergere tra la moltitudine di newsletter è proporre un quiz o un game, mettendo in palio una ricompensa. Se sceglierai di testare questa strada, noterai che dare un approccio interattivo alla tua newsletter può rivelarsi una strategia vincente, capace di raccogliere ottimi riscontri e diventare, con buone probabilità, addirittura virale. Affinché il tuo quiz abbia successo, ricordati di ottimizzare sempre le tue comunicazioni anche per dispositivi mobili.

4) Condividere contenuti e creare empatia

Al di là dei vantaggi più concreti che il lettore può ottenere aggiudicandosi uno sconto o un prodotto ad hoc, la newsletter di Natale è l’occasione perfetta per approfondire il legame di fiducia con il tuo brand. Come? Per esempio, condividendo all’interno del contenuto informazioni e immagini riguardanti la tua squadra di lavoro e il dietro le quinte della vostra operatività. Puoi sbizzarrirti, creando video, scattando foto o raccontando aneddoti divertenti. Quel che è certo è che mostrare il lato umano del tuo business si rivelerà una mossa strategica e vincente, ancor più durante le feste.

5) Fare un bilancio dell’anno trascorso

Se il tuo anno è stato positivo e virtuoso non hai che da vantartene letteralmente: racconta ai tuoi lettori i risultati ottenuti nei 12 mesi appena trascorsi. Illustra i traguardi raggiunti anche grazie a loro, condividendo i dati di crescita, le statistiche, i prodotti lanciati, le persone assunte e condisci tutto con soddisfazione e allegria, mostrando le foto dei meeting o riportando aneddoti divertenti: questo darà autorevolezza al tuo business e ti legittimerà – agli occhi dei lettori – come leader nel tuo segmento.

In questo articolo, hai scoperto con noi alcune  idee da sfruttare per la tua campagna natalizia di email marketing. Ricorda che, nel caso in cui non avessi modo di programmare la tua strategia per tempo e ti ritrovassi a ridosso del Natale, potrai comunque optare per un’email dell’ultimo minuto: una sorta di promemoria riguardante le tue offerte e la possibilità di acquistare anche durante le feste. Aggiungere l’opzione “spedizione gratuita”, come accennato nei precedenti paragrafi, sarà la vera ciliegina sulla torta.

Dunque, indipendentemente dalla strategia che sceglierai, ricordati di rendere il tone of voice della tua comunicazione personale e caloroso, in linea con ciò che i lettori si aspettano in questo speciale periodo dell’anno.

Professionalità e empatia saranno il giusto mix per una campagna di email marketing di Natale di grandissimo successo: l’ultima del 2022!

Immagine di copertina: Vectors by Vecteezy