/  Come fare per...

Come inserire un allegato sulla tua email

Sia che tu abbia realizzato una newsletter o una dem con contenuti commerciali, potrebbe esserti utile allegare un file da rendere disponibile ai destinatari e che possa magari essere stampato o salvato per una lettura successiva.
Potrebbe trattarsi di un invito, un listino prezzi, un coupon, una brochure e potresti avere la necessità di gestire più formati, come ad esempio .pdf, .zip o .jpeg.

Con Infomail, un allegato viene reso disponible sotto forma di link e deve quindi essere associato o ad una porzione di testo (“Clicca qui per scaricare il nostro listino prezzi!”) oppure ad una immagine.
Il vantaggio, in questo caso, è che la sua apertura sarà tracciata alla sezione STATISTICHE EMAIL e potrai quindi verificare, in qualsiasi momento, quali destinatari lo abbiano visualizzato.


1. Caricare un allegato sul proprio account

La prima cosa da fare è caricare all’interno del proprio account Infomail l’allegato che si intende rendere disponibile con la comunicazione.

Sul menu a sinistra andiamo su MODULI – ALLEGATI
Clicchiamo su CARICA ALLEGATO per scegliere, dal nostro PC, un file avente una tra queste estensioni:
jpg,jpeg,gif,png,bmp,tif,tiff,pict,tga,doc,txt,pdf,xls,zip,rar,tgz,ppt,rtf,csv,avi,mpeg,mpg,wmv,mov,wav

Cliccando sul file sarà possibile visualizzarlo mentre, per eliminarlo, basterà cliccare sull’apposita icona a forma di cestino.


2. Caricare un allegato all’interno della comunicazione

A questo punto creiamo la comunicazione scegliendo di modificare uno dei template grafici di Infomail o di caricare un nuovo template creato esternamente.
L’allegato può essere associato ad una parte di testo o ad un’immagine come fosse un link

Associare un allegato ad una parte di testo
Per far si che l’allegato venga scaricato se si clicca su una parte di testo:
– Selezionare la parte di testo alla quale associare il link all’allegato
– Cliccare sull’icona “Inserisci o modifica link”

Invece che inserire l’URL del collegamento (come faremmo per associare un link ad un sito web), basta cliccare sul pulsante SFOGLIA e scegliere l’allegato da inserire tra quelli caricati sul proprio account.
Cliccando sul menu a tendina della voce “Destinazione”, è possibile scegliere se aprire l’allegato nella stessa finestra della comunicazione o in una finestra diversa.



Associare un allegato ad un’immagine

Per far si che l’allegato venga scaricato se si clicca su un’immagine:
– Selezionare l’immagine alla quale associare il link all’allegato
– Cliccare sull’icona “Inserisci o modifica link” e selezionare l’allegato.

E se volessi personalizzare gli allegati in funzione del destinatario?
Grazie alle funzioni di personalizzazione automatica, puoi creare in pochi semplici passaggi dei link dinamici che consentiranno a ciascun destinatario di scaricare il proprio allegato.

Curioso di sapere come? Leggi qui.