email marketing per blog

Email marketing per blog: come, quando e perché?

Non sottovalutare l’importanza dell’email marketing per blog!
Ogni blogger esperto sa quanto sia cruciale costruire e coltivare la propria mailing list. Non c’è nulla di paragonabile infatti al possedere una propria lista di contatti e poterla gestire strategicamente, seguendo gli obiettivi più consoni ad un certo tipo di attività.

In questo articolo scoprirai il valore aggiunto che l’email marketing, attraverso una mailing list accuratamente sviluppata, può dare al tuo blog.

 

L’importanza di dedicarsi alla mailing list per la crescita di un blog

Se chiedete a un blogger di successo qual è la prima cosa che farebbe se potesse ricominciare tutto daccapo, vi risponderà: “creare una mailing list da subito!”

Alcuni pensano che siano sufficienti i social network per attirare contatti e costruire la propria platea di riferimento per poi dirottarla su un blog. Si tratta di un grande errore, in quanto questo tipo di piattaforme cambia molto spesso gli algoritmi di diffusione dei post e mantiene la proprietà sulla lista di follower, riservandosi la possibilità di cambiare le proprie policy e rendere impossibile determinate azioni da un giorno all’altro.

Una mailing list alla quale attingere per mettere in atto strategie di supporto al tuo blog, è invece uno strumento sul quale il controllo è praticamente totale, stabile e sempre a disposizione.

Dunque, quand’è il momento giusto per iniziare a lavorare a questa lista?

La risposta è certa: Subito!

Anche se non hai ancora nulla da condividere o promuovere, vale la pena iniziare a costruire la tua mailing list da subito in modo da mettere le basi per lo sviluppo del tuo rapporto con i lettori.

Mano a mano che la tua comunità crescerà, i tuoi lettori ti porranno domande che ti daranno indirettamente idee e indicazioni preziose per gli argomenti da trattare sul blog, potrai infatti rilevare già le loro preferenze e lavorare in anticipo per rendere i tuoi contenuti pertinenti e di grande valore ai loro occhi.

 

A questo punto, probabilmente, ti starai chiedendo “come” creare una mailing list per il tuo blog. Creare una mailing list da zero non è banale ma ripaga degli sforzi. In questo articolo ti daremo qualche consiglio utile per iniziare.

Ma, andiamo per gradi e scopriamo prima di tutto perché l’email marketing è il mezzo migliore per far crescere il tuo blog.

 

Email marketing: un canale privilegiato per la crescita di un blog

Ci sono molti ottimi motivi per fare dell’email marketing il canale di diffusione privilegiato all’interno della tua strategia di blogging, vediamoli qui di seguito:

 

◼️L’email marketing è un mezzo estremamente affidabile, esiste da molto tempo ed è ancora attualissimo, tanto da far registrare una costante crescita annuale nel numero degli utenti di posta elettronica in tutto il mondo;

◼️ Secondo quanto riportato da Hubspot, il 91% degli acquirenti desidera ricevere aggiornamenti tramite email dalle aziende da cui acquista;

◼️ Grazie all’email marketing, è possibile inviare contemporaneamente un messaggio a migliaia di persone che hanno già dimostrato di riporre fiducia nei tuoi confronti, lasciandoti il loro recapito. Con la giusta strategia, dunque, questi utenti diventeranno tuoi clienti o lettori abituali;

◼️ L’email marketing, infine, ha un ottimo ROI che si attesta attorno al 3200%. Ciò significa che per ogni euro speso vi è un ritorno di circa 32 euro.

Fino a qui, hai visto quanto e in che termini una strategia di email marketing può supportare la crescita del tuo blog, ora ti starai chiedendo esattamente “come” mettere in atto questo circolo virtuoso. Vediamolo insieme nelle prossime righe!

 

Condividere i post del blog attraverso attività di email marketing

È il modo più vantaggioso di utilizzare in maniera integrata le email, come veicolo di contatto diretto, e il blog, come fonte di contenuti. Inviare periodicamente il link dei nuovi post pubblicati è un escamotage utilissimo, i tuoi utenti saranno infatti felici di poter accedere in maniera diretta a contenuti interessanti e di valore.

Inoltre, potrai chiedere agli iscritti di condividere sui propri social i tuoi post, questo creerà molto buzz attorno al tuo blog e certamente attirerai dei visitatori ulteriori che potranno a loro volta iscriversi alla mailing list: un circolo virtuoso imperdibile, non credi?

 

Email marketing: prova Infomail

 

Come costruire una mailing list performante per la crescita di un blog 

A questo punto è bene riprendere un discorso fondamentale dedicato a come costruire la mailing list. Ogni blog di successo possiede una strategia per attirare lettori e poi convertirli in clienti/lettori effettivi, la lista di contatti è una componente imprescindibile a questo proposito.

Vediamo insieme i passaggi principali.

 

◼️ Definisci un incentivo per la registrazione

La scelta dell’incentivo proposto deve essere accurata, puoi ispirarti a esperienze che hai avuto in prima persona quando ti sei iscritto a determinate liste, oppure analizzare il tipo di servizio che offri e determinare quale valore aggiunto potresti dare in cambio dell’iscrizione: un tutorial che possa trasmettere la tua autorevolezza ed affidabilità per esempio, oppure delle risposte alle domande più frequenti o, ancora, un coupon sconto.

Quel che è certo è che la condivisione di questo incentivo sul blog stesso o sulle piattaforme social aiuterà a spargere la voce sull’opportunità che stai dando e, con grande probabilità, molti utenti accederanno al tuo sito registrandosi e divenendo a tutti gli effetti parte della tua community.

 

◼️ Configura il modulo di registrazione

Le piattaforme di email marketing come Infomail includono sempre un modulo di iscrizione personalizzabile. Potrai dunque scegliere design e colori coerenti con il tuo marchio e inserirlo nella zona del tuo blog che riterrai più opportuna, tenendo a mente in primis la sua visibilità e chiarezza.

 

◼️ Dai il benvenuto ai nuovi iscritti

Una volta compilato il modulo di iscrizione, l’utente farà ufficialmente parte della tua mailing list. È un momento davvero importane da sfruttare perché la sua attenzione nei confronti del tuo marchio è altissima, pertanto non dimenticare di prevedere delle email di benvenuto, possibilmente personalizzate, in modo da iniziare ad impostare un rapporto positivo e fruttuoso.

 

◼️ Invia email regolari che seguano una strategia

A questo punto, entra in gioco la tua strategia di email marketing, necessariamente fatta di pianificazione e contenuti di valore. Individua, in base al tuo target, la periodicità e le modalità migliori per comunicare. Un piano editoriale sarà l’ideale per prevedere ogni dettaglio.

 

Vuoi mettere in pratica queste indicazioni?

Registrati subito a Infomail, per te 500 invii omaggio e il nostro supporto telefonico dedicato.

 

In conclusione

In questo articolo, abbiamo visto come e perché l’email marketing può fare miracoli per la crescita del tuo blog, non ti resta che metterti all’opera per sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità!

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Resta aggiornato, iscriviti alla newsletter settimanale!