Facebook shops - come vendere e comprare sui social

Facebook shops – come vendere e comprare sui social

La nuova era dell’e-commerce social è cominciata anche per Facebook con i Facebook Shops.
Mark Zuckerberg, CEO della piattaforma che conta ad oggi oltre trenta milioni di utenti, ha recentemente dichiarato che sono stati ideati nuovi strumenti per supportare le piccole e grandi attività commerciali.

Il creatore del celebre social ha infatti tenuto una diretta per illustrare l’impegno della sua società in questo delicato momento di emergenza sanitaria, cogliendo l’occasione per annunciare l’arrivo dei Facebook Shops.

Vediamo cosa sono, come funzionano e quali saranno gli effetti sulla popolare piattaforma social lanciata nel 2004 e divenuta oggi un business di dimensioni enormi.

 


Potrebbe interessarti: Promuovere attività offline con Social media e Email marketing


Facebook shops - come vendere e comprare sui social 2

Facebook Shops: cosa sono?


I Facebook Shops sono strumenti pensati per dare un supporto ai commercianti, sia grandi che piccoli, nel raggiungere i clienti attuali e crearne di nuovi.

Fino ad oggi, lo strumento di Facebook che più si avvicinava a questa funzionalità era la Vetrina, nella quale i singoli utenti potevano pubblicare i propri post (un po’ come si potrebbe fare su un sito di annunci di vendita).
Si tratta di un buon metodo di interscambio, ma si presenta in maniera molto informale e più orientata agli annunci tra privati.

I Facebook Shops agiscono in maniera simile, ma decisamente più professionale, dando la possibilità alle diverse Pagine di creare in modo completamente gratuito il loro shop online personalizzato.
Tale shop sarà reso accessibile non solo da Facebook, ma anche da Instagram, così da raggiungere il maggior numero di persone possibile.

Il Facebook Shop potrà avere il layout che più si adatta all’immagine e alle caratteristiche del brand. L’utente potrà infatti optare per l’immagine di copertina che preferisce, scegliendo i colori che meglio rispecchiano il proprio negozio e il proprio stile di business.

Potrà inoltre decidere quali beni o servizi pubblicare all’interno dello store digitale, creando un vero e proprio catalogo di vendita online.
I clienti avranno quindi l’opportunità di sfogliare il listino di prodotti resi disponibili dal rivenditore in pochi e semplici passi. Praticamente un vero e proprio e-commerce per chi non ha un e-commerce.

 

Come funzionano i Facebook Shops


I Facebook Shops di un’azienda o di un piccolo negozio possono essere raggiunti in maniera molto semplice partendo direttamente dalla pagina Facebook o dal profilo Instagram del brand.

Non solo: è possibile recarvisi anche tramite le storie e gli annunci pubblicati.

Arrivati allo Shop, si può prendere visione del catalogo caricato ed acquistare i prodotti che più si preferiscono con un re-indirizzamento al sito web dell’azienda.
Più facile a farsi che a dirsi.

E se occorre una mano?
Niente di particolarmente complicato: proprio come nei negozi fisici, nei Facebook Shops è possibile scrivere i propri dubbi e domande tramite messaggio, utilizzando WhatsApp, Messenger e persino i Direct Message (DM) su Instagram.
È così che i brand possono fornire ogni genere di informazioni, supporto a distanza e aiutare con il tracciamento delle spedizioni.

 

Live Shopping e le nuove funzionalità


Se, fino ad oggi, aziende e influencer utilizzavano le dirette live per mostrare e sponsorizzare i prodotti di aziende e sponsor, oggi è tutto più semplice.

La nuova funzionalità Facebook Shop permette infatti di taggare gli articoli all’interno di una Diretta su Facebook o su Instragram.

Sotto al video dell’azienda o dell’influencer in questione, apparirà quindi il tag del prodotto oggetto di pubblicità e gli utenti interessati potranno visualizzare e acquistare i prodotti con un solo clic.

Non è finita qui: Facebook prevede anche la possibilità, in tempi brevi, di collegare i propri punti fedeltà (se il brand li prevede nella sua regolare attività) al proprio account di iscrizione.
Con questa nuova funzionalità, gli utenti potranno consultare e verificare i punti e premi accumulati presso i propri shop preferiti.


Potrebbe interessarti: 6 idee per sfruttare le email per la promozione di attività commerciali locali


 

Email marketing: prova Infomail

 

Un nuovo modo di raggiungere i clienti


Un aspetto senz’altro positivo di questa nuova funzionalità social è che i Facebook Shops sono resi disponibili a tutti, dalle grandi aziende al piccolo commerciante locale.

Insomma, mantenersi in contatto con i propri clienti in via telematica è davvero il segreto del business del nuovo millennio: ed è così che anche Facebook sta prendendo la dimensione social del futuro, orientata all’universo dell’e-commerce.