Come ottenere una palette di colori da un’immagine

Scegliere i colori giusti per una campagna di Email Marketing è un’operazione che richiede attenzione e cura.

Possiamo utilizzare la gamma cromatica del sito web, del logo o, perché no, quella che si avvicini di più all’immagine inserita nel modello grafico della nostra newsletter.
Se quest’ultima ipotesi è quella che fa al caso nostro, ci vengono in aiuto alcuni strumenti gratuiti e facili da utilizzare.

HD RAINBOW

HD Rainbow è il sito che permette di generare gratuitamente palette di colori a partire da qualunque immagine. Funziona molto semplicemente: basta trascinare nell’area di deposito una immagine o uno screenshot  e, istantaneamente, la pagina mostra la palette dei colori presenti nell’immagine stessa.

Il sito offre anche la possibilità di scaricare i colori nei formati più utili a seconda delle applicazioni grafiche che si devono usare (RGB, HEX o HSL), indicando il codice esadecimale di ciascuno di essi.

Il servizio è completamente gratuito e non prevede nemmeno che l’immagine sia caricata su un server esterno: tutto avviene in pochi secondi, nella finestra del browser.

In pratica, senza bisogno di avere a disposizione complessi software di grafica, avremo le indicazioni relative ai codici colore che potremo sfruttare per personalizzare, ad esempio, il colore di sfondo del modello grafico scelto.

ADOBE COLOR

Adobe Color è uno strumento adatto a chi ha maggiori esigenze di personalizzazione.
Anche in questo caso è possibile ricavare la palette di colori da un’immagine e scegliere tra le diverse tonalità proposte: colori vivaci, chiari, tenui, intensi, scuri.
In più, si ha la possibilità di scegliere, direttamente sull’immagine, il punto di colore da selezionare.

Può essere utilizzato direttamente da browser oppure tramite l’applicazione per iPhone, iPad o dispositivi Android.

Curioso di sapere come funziona? Leggi la guida Adobe

Fatturazione elettronica 2019 senza problemi!

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse, a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi, effettuate tra soggetti residenti o [...]

Come creare e inviare newsletter con Infomail

Di seguito alcuni utili consigli per creare e inviare le tue newsletter con Infomail. Segui passo a passo i 10 punti, vedrai come [...]

Come scegliere la pagina di atterraggio della tua email pubblicitaria

La scelta della pagina di atterraggio è parte fondamentale del processo di acquisizione di un cliente. Per le email commerciali, normalmente, l'inserzionista si [...]

Come creare una lista profilata o unire insieme più liste

La funzione Liste Profilate di Infomail può essere utilizzata per semplificare ed ottimizzare la gestione degli invii. Consente infatti di svolgere due operazioni [...]

Come inserire un countdown su un’email pubblicitaria

Un buon modo per indurre i destinatari a compiere un'azione in tempi rapidi, può essere quello di inserire un countdown all'interno di un'email [...]

Come creare un’email pubblicitaria che spinga all’acquisto

  La creazione di un'email pubblicitaria che generi conversioni e induca i nostri destinatari all'azione, è un processo che necessita di alcuni accorgimenti. [...]

Come inserire un video in un’email

Inserire un video nella tua campagna di email marketing è un'ottima mossa per aumentare il coinvolgimento dei destinatari ed il tasso di apertura. [...]

Come utilizzare i templates standard

I templates standard sono la soluzione ideale per realizzare velocemente email prevalentemente testuali o che non necessitano di una struttura articolata. Li consigliamo [...]

Come creare un modello grafico personalizzato

Infomail consente di creare la propria newsletter in due modalità: 1. Partendo da uno dei tanti modelli grafici già pronti all'uso sulla piattaforma. [...]